Eventi

Manifestazioni, fiere, spettacoli, teatro, corsi, scuole, giornali, radio e televisioni: la vita di Diego Bongiovanni è costellata da impegni, date e appuntamenti in giro per l’Italia.

Sono tanti i progetti in cui ha investito, molti dei quali vedono protagonisti i bambini. Lui, che più volte ha rivisto sé stesso in quegli occhietti vispi che lo osservavano mentre cucinava. Una vicinanza e un’empatia così forte che l’hanno portato a ideare “Mani in pasta Tour”, un corso di cucina-show itinerante interamente dedicato ai più piccoli, per insegnare loro le regole della buona alimentazione. Un format che ha conquistato immediatamente non solo i bambini e i loro genitori ma anche le più grandi piazze e aziende italiane. Il cibo che fa bene, ma anche il cibo bello e colorato è sempre al centro dei suoi show, perché si impara meglio e di più se si impara divertendosi.

Ma Diego Bongiovanni non è solo lo chef dei bambini. È lo chef che non butta via niente, che riduce gli sprechi in cucina riutilizzando gli scarti.

È così che le bucce di patate, la pelle del pomodoro, i baccelli dei legumi, le lische di pesce e i fondi di caffè diventano spesso protagonisti dei suoi piatti. Ingredienti poveri ma che rielaborati permettono di dare un tocco distintivo alle sue creazioni.

La cucina di Diego Bongiovanni è innovativa, piena di luce e colore, lunatica come i suoi stati d’animo. È anticonformista. Non si pone limiti, ma nuovi obiettivi come fare a meno del fuoco, usare pochi condimenti e velocizzare i tempi di cottura. Così, tra un piatto e l’altro, può capitare di vederlo utilizzare tecniche di cottura non convenzionali o avvalersi di utensili alquanto bizzarri come ferri da stiro, piastre per capelli, trapani, saldatori, phon e arricciacapelli.
Un brodo espresso preparato nella Moka? Per lui, non è certo un’impresa impossibile.

Richiedi Informazioni sugli Eventi di Diego Bongiovanni

Per informazioni o richieste di collaborazione, scrivi a info@vegastar.it

Contatti